• Psicologia: l’emicrania è un problema per tutta la famiglia

    Psicologia: l’emicrania è un problema per tutta la famiglia

    L’emicrania cronica non è solo una patologia per chi ne soffre, ma coinvolge tutti i membri della famiglia. È il risultato a cui è giunto uno studio della Montefiore Headache Center di New York City, e che verrà presentato durante l’American Headache Society a Los Angeles.

    La ricerca ha svelato un dato molto importante: chi soffre di emicrania cronica ritiene che i suoi forti mal di testa abbiano un impatto negativo sulle relazioni familiari, sulle attività con loro ed anche sulla qualità del sesso con il partner.

    Lo studio del Montefiore Headache Center ha analizzato i dati relativi a un campione di circa 1.000 persone, tra cui 812 donne. A ciascun partecipante ed ai membri delle loro famiglie è stato chiesto di rispondere a dei questionari specifici.

    Dallo studio sarebbe emerso che le persone con emicrania cronica spesso si sentono preoccupate, in colpa e tristi di come la loro condizione colpisca anche coloro che amano.

    Il 75% di chi soffre di emicrania cronica ha affermato che la patologia ha effettivamente minato i rapporti con il partner e il 60% dei volontari ha ammesso di poter essere un genitore migliore senza questo sgradevole ospite.