• L’insonnia: causa di litigio nella coppia

    L’insonnia: causa di litigio nella coppia

    Secondo un gruppo di scienziati dell’Università della California, l’insonnia può creare problemi tra i partner, infatti, un brutto rapporto con il sonno di uno dei due può far creare solo momenti di nervoso.

    La mancanza di riposo è un intruso che può rovinare l’esistenza della coppia, spiega Gordon Amie, che ha condotto lo studio, e far saltare alcune delle regole dell’intimità perché il partner è “troppo stanco per dire grazie”.

    Questo risultato è stato ottenuto attraverso un sondaggio di persone con età di 18 e 56 anni, che hanno tenuto un diario delle loro abitudini del sonno, giudicando anche la qualità del risposo notturno e quanto esso ha avuto ripercussioni sulla giornata con il partner.Hanno così scoperto che la mancanza di un sonno adeguato può davvero far diventare più egoisti con il partner, dando per scontati le gentilezze ricevute.

    Gli scienziati hanno effettuato un altro esperimento, registrando le coppie pronte a risolvere problematiche di vario genere, i risultati confermano l’ipotesi che nelle coppie in cui l’insonnia la fa da padrone, tra i due c’era un minor livello di riconoscenza nei confronti del partner.

    Quindi le persone hanno confermato di sentirsi meno apprezzate dai loro compagni che tendono a dormire poco.I ricercatori accusano la formazione dell’insonnia a causa della possibilità di caricarsi di troppi impegni senza mai dire grazie alle persone che stanno accanto.

    Per il benessere della coppia è necessario riuscire a dormire bene per almeno sette ore, onde evitare problematiche di qualsiasi tipo e genere.